Pastorizzazione biomasse per gli impianti biogas e biometano. I vantaggi tecnici della cavitazione di BioBANG®!

Perché la pastorizzazione delle biomasse sta diventando sempre più una pratica richiesta per gli impianti biogas e biometano?

In molti paesi le normative per specifiche biomasse (es: scarti organici animali e vegetali, reflui industriali e civili, etc…) richiedono che venga eseguito un trattamento di pastorizzazione prima che esse vengano caricate nei digestori. Un caso particolare è dato per esempio dalla Francia in cui le normative sulla pastorizzazione dei liquami agricoli destinati alla digestione anaerobica, stanno diventando sempre più stringenti.

Leggi qui l’articolo di Green Laws Avocat per apporfondire »

Quali sono i limiti delle tecnologie convenzionali di pastorizzazione?

I classici sistemi di pastorizzazione come gli scambiatori di calore a piastre o a spirale (etc…), utilizzando superfici di scambio termico caldo/freddo hanno una bassa efficienza dovuta alla creazione di gradiente di temperatura tra zone fredde e zone calde e all’aumentare della viscosità del prodotto. Inoltre, spesso le loro prestazioni sono compromesse da formazioni di depositi o incrostazioni sulla superficie di scambio che ne limitano ulteriormente l’efficienza.

Che vantaggi puoi ottenere dall’introduzione di BioBANG® per l’applicazione di pastorizzazione nei tuoi progetti?

BioBANG®, utilizzando l’energia fisica della cavitazione controllata trasferisce calore diretto e in modo omogeneo alla massa, senza gradiente termico, portando alla temperatura di pastorizzazione in un singolo passaggio.

Differenza di gradiente termico tra tecnologia convenzionale e BioBANG®
Fig.1 Differenza di gradiente termico tra tecnologia convenzionale (in alto) e BioBANG® (in basso)

Inoltre dato che non c’è intermediazione di tipo meccanico, BioBANG® mantiene la sua alta efficacia anche con prodotti molto viscosi, senza formazioni di croste e depositi. Il sistema è senza fiamma, dunque senza l’utilizzo di unità di riscaldamento a combustione, e può essere completamente automatizzato.

Con BioBANG® la temperatura di pastorizzazione può essere regolata con estrema accuratezza variando semplicemente il numero di giri del rotore e il controllo può facilmente essere eseguito attraverso un dispositivo di regolazione della temperatura e un variatore di frequenza.

Se le normative nazionali richiedono dei tempi precisi a cui il prodotto deve essere sottoposto a pastorizzazione, BioBANG® può essere installato in batch per ricircolare il prodotto e garantire così il mantenimento costante della temperatura per tutto il tempo necessario alla pastorizzazione.

Infine, oltre all’effetto di pastorizzazione, BioBANG® permette contemporaneamente di disgregare e omogeneizzare istantaneamente il prodotto che sta venendo caricato nei digestori. In questo modo è possibile unire il processo di pastorizzazione assieme a quello di pretrattamento in un’unica tecnologia per ottenere una significativa riduzione della viscosità, la completa miscibilità e la massima digestione delle biomasse pastorizzate, una volta caricate all’interno dell’impianto!

Guarda il video per capire come l’energia fisica espressa dall’effetto di cavitazione di BioBANG® permette di migliorare la qualità e l’efficienza della pastorizzazione:

Sei un costruttore di impianti biogas e/o biometano e per un tuo progetto è richiesta la pastorizzazione di alcune biomasse in entrata all’impianto? Contattaci per richiedere la quotazione per una tecnologia BioBANG® dimensionata per la tua portata e il tuo gradiente di temperatura di progetto.
Scroll Up